Spedizione Auto: la tendenza del momento

cars online

Si può fare spedizione auto online? La risposta è sì. Dal momento che Citroen ha annunciato nel 2016 la vendita completamente online di modelli come C3 e Aircros in alcuni paesi, la fiducia dei consumatori nell’acquistare un’auto su Internet è aumentata. Sulla stessa linea, altre marche, come la Jaguar e Land Rover, hanno anche iniziato a offrire la possibilità di una vendita totalmente digitale dei veicoli in paesi come il Regno Unito e l’Australia. In Italia l’auto è uno dei grandi protagonisti dei 16,6 miliardi di euro del volume degli acquisti online. E il numero è solo in aumento.

Infatti negli ultimi 10 anni il volume delle vendite di auto online è salito dal 20% al 50%. Ciò significa che una persona su due porterà a termine un acquisto completamente in digitale. È proprio a seguito causa di questa incredibile crescita che il gigante Amazon ha deciso di aprire un canale web dedicato esclusivamente alla vendita di auto.

La consegna dei veicoli è un altro fattore importante nella decisione del consumatore che voglia acquistare un’automobile sul web. Le nuove piattaforme di truck sharing, come l’italiana Vahgo, rendono molto più facile la spedizione auto e offrono un servizio tradizionale di trasporto su bisarca a basso costo.

È sempre meglio, però, stare attenti quando si compra o si vende un’auto online. Ecco alcuni suggerimenti per chi acquista: effettuare prima una ricerca online sulla targa dell’auto, sul venditore e soprattutto non credere ad offerte che sembrano favolose. Per i venditori invece è consigliabile effettuare la consegna del veicolo solo dopo il blocco del pagamento con mezzi affidabili.